Seguici su
Cerca

Inapplicabilità dell'eccepita prescrizione breve (L. 205/2017 - ART. 1 C. 10) per le fatture emesse dall'EAS oggi in LCA

Sentenza della Corte di Cassazione - prima sezione civile n°15102 del 29/05/2024
Data:
Martedì, 25 Giugno 2024

Descrizione

Facendo seguito all'AVVISO della scrivente LCA, prot. 9400 del 02/12/2020, con il quale in merito alle eccezioni di prescrizione biennale per i canoni idrici, ci si riservava di informare tempestivamente gli ex utenti sulle conclusioni delle autorità interpellate, si informa che la Corte di Cassazione - prima sezione civile con Sentenza n° 15102 del 29/05/2024, ha confermato l'inapplicabilità dell'eccepita prescrizione breve (L. 205/2017 -ART. 1 C. 10) per le fatture emesse dall'EAS oggi in LCA.
Per quanto sopra, al fine di evitare lungaggini processuali, nell'ottica della maggiore e possibile collaborazione e nell'interesse della massa dei creditori della scrivente LCA,

si invitano

gli ex utenti EAS a provvedere al pagamento volontario del dovutum entro e non oltre il 31/07/2024.
Allo scadere di tale termine, l'EAS in LCA procederà al recupero coattivo per il tramite di società specializzate o legali all'uopo nominati, con ulteriore aggravio di spese ad esclusivo carico dell'ex utente.

Documenti allegati

A cura di

Ulteriori Informazioni

Ultimo aggiornamento

25/06/2024 09:57




Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri